Skip to content

Attività di manipolazione della farina

Manipolando la pasta di pane (farina più acqua più sale) o il didò il bambino sperimenta direttamente la trasformazione del materiale, la sua consistenza, il suo calore, la sua elasticità, la sua malleabilità, la sua duttilità ed il suo profumo.

Con l’ausilio di strumenti quali mattarello, formine per dolci, rotelle per la pasta, il bambino schiaccia, appallottola, taglia, assaggia, stende, tira, appiccica. Nel corso dell’anno si può aggiungere colore all’impasto.